Come richiedere il bonus vacanze da 500 euro

1

Dal 1° luglio puoi richiedere il bonus vacanze da 500 euro, messo a disposizione dal Governo con il Decreto Rilancio.

Scopriamo chi può richiederlo, come si fa per ottenerlo e come si spende.

Requisiti e importo del bonus

Il bonus vacanze da 500 euro può essere richiesto da un solo componente di un nucleo familiare con ISEE inferiore a 40.000 euro.

L’importo del bonus vacanze varia in base al numero di componenti del nucleo familiare:

  • 1 persona = 150€;
  • 2 persone = 300€;
  • 3 o più persone = 500€.

Puoi utilizzare il bonus vacanze da 500 euro per soggiorni nelle strutture ricettive italiane. La prenotazione deve essere diretta oppure realizzata tramite agenzie di viaggio e tour operator. Se l’hotel accetta il bonus (puoi contattare direttamente tu la struttura e chiedere se accetta il bonus), ti verrà fatto uno sconto sul prezzo della vacanza.

L’80% del valore del bonus si ottiene come sconto sull’importo dovuto (se il bonus è di 500 euro, l’80% equivale a 400 euro), il restante 20% viene recuperato come detrazione d’imposta nella dichiarazione dei redditi 2021 (se il bonus è di 500 euro, il 20% equivale a 100 euro).

Come richiedere il Bonus Vacanze

Quello che ti serve è:

  • la certificazione ISEE ordinaria (o corrente) inferiore a 40.000 euro;
  • lo SPID (che puoi richiedere qui) oppure la Carta d’Identità Elettronica (CIE 3.0) per accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione;
  • l’app “IO, l’app dei servizi pubblici“, scaricabile gratis su Google Play per Android e su App Store per Apple.

La richiesta può essere inoltrata dal 1° luglio al 31 dicembre 2020 tramite l’app IO seguendo la procedura guidata e utilizzando la certificazione ISEE e il tuo SPID o CIE.

Ringraziamo per la segnalazione Francesca di scontOmaggio: Uniti nel Risparmio, il nostro gruppo Facebook (unisciti anche tu, ti aspettiamo!).

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here