Sconty 2.0: buoni sconto convenienti su mobile e app

47

Sconty.it si rinnova dando vita a Sconty 2.0, più conveniente nel risparmio e ancor più facile da utilizzare sia da computer sia, sopratutto, da dispositivi mobili.

Scopriamo quali sono tutte le più importanti novità e funzionalità, davvero numerose.

Innanzitutto la piattaforma è completamente responsive, ovvero si adatta allo schermo su cui è visualizzata (computer, tablet e smartphone) permettendo una perfetta navigazione tra le pagine dei coupon.

Il nuovo sistema di stampa è ancor più eco-friendly, permettendo di stampare fino a 4 buoni sconto per pagina e di risparmiare il 33% sui costi di carta ed inchiostro rispetto agli altri portali di buoni sconto.

Infine è nata l’app di Sconty: Il Buono del Risparmio per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità ed usufruire di tutte le nuove funzionalità direttamente dallo smartphone o dal tablet. L’app sarà disponibile per Android, iOS e Windows,

Ecco le nuove funzionalità di Sconty:

  • Possibilità di stampare i Buoni Sconto direttamente dal display del proprio smartphone o tablet.
  • Instant coupon: si tratta di Buoni Sconto digitali sullo smartphone che potrai presentare direttamente in cassa senza alcun bisogno di essere stampati.
  • Segnalazione delle offerte e coupon presenti su Sconty, mediante gli strumenti di condivisione dei social media con amici e conoscenti.

Troverete tutto questo:

Ecco invece i link della App:

Fateci sapere cosa ne pensate con un commento 😉

sconty 2.0

47 Commenti

    • bella l’iniziativa amadori con i codici da collezionare ,peccato pero’ che i premi non mi siano mai arrivati ne’con la prima raccolta né con la seconda . il servizio clienti mi ha detto che a loro risultano regolarmente spediti .mah

  1. bello,peccato che dopo essere riuscita a convincer solo un super ad accettarmi i coupon insieme agli sconti da volantino dubito di poter far accettare i coupon digitali….qui sono fermi all’età della pietra! 🙁

  2. Non ho capito come funzionano ibuoni digitali e non ho trovato nessuna menzione a questi su Sconty! Comunque non credo che me li accetterebberro o forse, adesso che da Auchan hanno cominciato a passarli col codice a barre magari si. Intanto se qalcuno mi puo’ spiegare come si fa, lo ringrazio, poi ttenderemo che qualcuno li usi e vedremo cosa dicono le commesse 😉

  3. bellissima iniziativa ma x quanto riguarda i coupon digitali non ho speranze,a fatica ai super mi accettano i coupon cartacei,figuriamoci se glieli faccio vedere da smartphone!

  4. L’Instant coupon non va confuso con i buoni digitali di T-Frutta o Klikkapromo.
    Verranno usati in futuro per specifiche campagne.

    Sconty resta una piattaforma di stampa di buoni cartacei.

  5. ho visto la pagina di Sconty davvero innovativa l’utilizzo di buoni digitali,devo studiare su come usarli, scaricherò l’app appena disponibile.

  6. Ho la sensazione che i supermercati accetteranno con molta ma molta fatica gli instant coupon che si fanno vedere dallo schermo del telefonino. Questo perchè i lettori ottici della maggior parte delle casse non “legge” i codici barre, cosa provata varie volte caricando le varie tessere fedeltà su una sola app per evitare di andare in giro con decine di tessere sconto nel portafogli. Addirittura alla coop ha messo fuori un foglio con scritto che accettano esclusivamente la loro tessera vera e propria fatta in plastica.

  7. da me non prendono i buoni figuriamoci novità.

    sono convinta che gli sconti dovrebbero metterli sullle confezioni dei prodotti e così in cassa passa lo sconto (se non fanno i furbi).
    con tutte queste piattaforme per gli sconti non capisco perchè non comunichino ai supermercati di accettarli. se manca questo passaggio non li prenderanno mai.

  8. Caro ScontOmaggio, trovo davvero interessante l’innovazione e sicuramente a breve scaricherò l’app per dare un’occhiata. Tuttavia sono del parere che un’innovazione così forte possa essere ben accettata da noi “pubblico utilizzatore” ma come sempre avremo tante difficoltà nei punti vendita. Vorrei proporre a Sconty, magari in “associazione” con ScontOmaggio che già avrebbe degli strumenti ottimi, di fare delle campagne di sensibilizzazione, almeno nelle grandi catene di distribuzione, per il corretto uso dei buoni. Creare strumenti per noi è ottimo ma Sconty, punti vendita e utilizzatori finali sono una catena imprescindibile e a doppio senso. La catena intermedia è il nostro punto debole… da parte nostra cercare di “istruire” i PV è visto come un intralcio, una difficoltà, una scocciatura. Le aziende invece hanno capito che l’utilizzo di buoni migliora il loro marketing. I supermercati dovrebbero capire che non è il consumatore finale il problema ma la loro NON conoscenza dell’uso dei buoni che intralcia un volume d’affari piuttosto elevato (anche per loro stessi). Sconty potrebbe pensare anche ad un prodotto per i punti vendita che raccordi la catena di cui parlavo? o questa applicazione ha una sezione dedicata alle aziende/punti vendita oltre che per il consumatore finale?
    Comunque complimenti per l’innovazione…. cercheremo di farlo diventare un successo…

    • piace anche a me la tua idea. io ho dovuto fare il giro dei super per trovarne qualcuno che accetta i buoni cartacei figuriamoci quelli digitali. io sono daccordo soprattutto per le grandi catene. io vado spesso all’ipercoop, li accettano ma spesso fanno storie e li scaricano, perche il codice le casse non li leggono, come sconti inserendoli a mano, pensa il tempo che perdono e quindi sono sempre molto scocciati. a me ma penso a tutti noi consumatori queste novirta fanno sempre piacere, ma i super fanno sempre molta difficoltà e non capisco il motivo visto che soprattutto io sono molto invogliata a fare la spesa dove accettano i coupon senza problemi, manche su articoli gia in promozione. aiutateci anche oi a sensibilizzarli.

  9. Gia’ ora trovo perennemente le cassiere disinformate che ogni volta girano e rigirano i buoni, non sapendo cosa fare perche’ per loro e’ sempre la prima volta (!) e facendomi perdere ogni volta minimo 15 minuti, e infine chiamano la cassa centrale e intanto previo la mia richiesta e disperazione ci arriva pure il direttore che si inventa qualsiasi scuse pur di non accettare quanto dovrebbe (anche se il buono e’ esclusivo per loro con tanto di offerta in corso), spesso la scena diventa un fenomeno da baraccone per la gioia degli altri clienti perche’ gli viene offerto uno spettacolo gratuito. Figuriamoci ora che mi presento con un coupon digitale, cadranno dalle nuvole. Nel mio racconto non parlo di uno piccolo supermercato sperduto in mezzo a nulla, ma di un grosso ipermercato di una catena francese alle porte di Milano. Quando ultima volta il personale si lamentavano che non li viene rinnovato il contratto avrei voluto dire evolvetevi ed educatevi prima di pretendere i meriti. Per finire ci vorrebbe e lo desidero tanto fare un mystery shopper per gli supermercati.

    • io da un po’ evito una cassiera in particolare, che quando arrivo con i buoni non manca di fare scenate, parlare ad alta voce, fare la scocciata, dire che creo code, poi telefona ogni volta ai responsabili, per sentirsi dire immancabilmente che può prendere i buoni, intanto mi fa fare la figura dell’accattona. Anche se poi alla fine li prende, io mi vergogno (ma non l’avrà vinta, io continuo) figuriamoci se mi presento con un buono digitale!!! Eppure cerco di fare sempre tutto in piena regola per evitare difficoltà e per far loro capire che prendere i buoni non gli crea problema. I supermercati andrebbero maggiormente informati

      • pensavo di essere l’unica a scegliere le cassiere, ma noto che è un problema di molte che come me usa i buoni. addirittura mi preparo mettendo per ultimi i prodotti con i buoni, indicandogli la data e il codice e il valore, facendogli anche il calcolo del totale da togliere……anche se ormai vado dalle cassiere che piu mi sono simpatiche e mi conoscono e sanno che le aiuto e loro sono smpre gentilissime.

    • …e anch’io parlo di grosse catene, in particolare della cooperativa di consumo più grossa d’italia!!!

    • Ciao Monica hai perfettamente ragione anche a me capita la stessa cosa….alla cassa quando presento i buoni sconto stampati le cassiere cadono dalle nuvole cominciano ad agitarsi a telefonare fra loro e la coda si allunga…I clienti dietro si innervosiscono e cominciano a guardarmi male e io mi sento in imbarazzo e non ho il coraggio di girarmi….mi sento io in difetto è non è giusto sono loro gli addetti alla vendita che dovrebbero vergognarsi…e il più delle volte mi trovo costretto a riprendermi indietro e così però ho acquistato lo stesso i prodotti senza aver avuto gli sconti…..è un disastro mi viene l ansia….capita anche a voi???raccontate….ciao a tutti da supermassimo2014@gmail.com

      • Io allora devo ritenermi fortunata, vivo in un’isola felice. Al super dove mi servo di solito li accettano senza problemi ed addirittura una cassiera mi chiese dove poteva scaricarli. Hanno avuto una sola esitazione con i buoni spesa di missione risparmio perché non ricordavano se arrivano. Ma il buono digitale è un’altra cosa, sono molto scettica.

  10. Bella idea, però con coupon digitali bisogna vedere se poi accettano perché a volte fanno storie su quelli di carta

  11. Mi piace appena sarà disponibile app la scaricherò per quanto riguarda i coupon digitali speriamo no fanno storie o non hanno da dire e li accettano senza problemi a volte capita che trovi delle cassiere maleducate che non sanno dell’ esistenza dei coupon

  12. interessante. Ma sarebbe molto più interessante se aggiungessero buoni.. perché ci sono gli stessi buoni da mesi.

  13. Wow buoni digitali sono davvero all’ultimo grido, peccato che chi deve accettarli sia incompetente, concordo con quanto detto da altre persone sopra che trovano molto spesso cassiere disorganizzate che non vogliono accettare i coupon di sconto, come se dovessero pagarli loro… Boh… Speriamo che cambi qualcosa!

  14. scaricata app,mi piace…unica cosa negativa ,che sono davvero pochi i buoni sconto,speriamo arrivano nuovi e tanti

  15. Mi associo alle perplessità degli altri, già con i coupon cartacei e i buoni spesa ottenuti con gli acquisti fanno il sesto grado come se andassi a rubare qualcosa!e anche io non parlo di negozietti di periferia ma di grosse catene come Ipercoop A&S Carrefour Conad Pam…e confermo anche l’impossibilità di utilizzare le tessere fedeltà digitali, vogliono quella di plastica per evitare truffe, così mi hanno detto al Carrefour. Forse tra 10 anni saremo come gli USA ma oggi il coupon è visto come una cosa negativa, come il pretendere cose gratis o scontate senza averne diritto, come un andare contro gli interessi del punto vendita e non come una forma di pagamento/rimborso a tutti gli effetti. Per esempio alcune grosse catene, mi stanno rispondendo che non li accettano su prodotti in offerta, mentre fino a pochi mesi fa li accettavano

  16. complimenti a sconty e a scontomaggio per l’innovazione!!
    io credo che sia un’ottima cosa pero’,come ha scritto fiorella, credo che il problema sia il p.v. , le cassiere e i dirigenti dei supermercati. perche’ loro sono quelli che non sanno mai niente? non esistono dei corsi di aggiornamento su cio’?
    io credo che l’idea sia davvero ottima e anche conveniente, per evitare di stampare! speriamo solo in un minimo di conoscenza in piu’ da parte del personale e dai dirigenti stessi.

  17. Mi piacciono molto gli instant coupon!!!È vero che le cassiere e i super sono molto disinformati e arretrati,ma io sono fiduciosa e curiosa di provarli!!!Di sicuro scarico l’app appena ho un po’ di tempo libero!!!

    • ops ho visto ora che c’è….miracolo!! siete i primi che preparano l’app anche per noi! grazie

  18. Ho fatto fatica ad accedere da Portatile.Si risparmio carta e altro.Come potrò stampare da cellulare se non ho la memoria aggiuntiva o spiegateci?Tante domande e anche curiosità.Un ottima possibilità a chi non possiede stampante

  19. buongiorno…ottime novità….io l’app l’ho cercata sul play di windows phone e non la trova…:'(….una domanda giusto x capire….ma Scontomaggoo e Sconty sono la stessa cosa??

Comments are closed.